Glossario

Misure di Prevenzione: misure contro la criminalità organizzata

Le diverse tipologie delle misure di prevenzione.

Le misure di prevenzione sono piuttosto numerose anche perché sono state aumentate dal Legislatore con successivi interventi in materia di lotta al terrorismo, al traffico degli stupefacenti ed alla criminalità organizzata.
Vediamo le misure “tipiche”:

Le misure di prevenzione finalizzate al contrasto della criminalità organizzata. Personali e patrimoniali.

Ripetuti interventi del Legislatore hanno esteso l’ambito di applicazione delle misure di prevenzione.
In particolar modo, per aumentare l’efficacia della lotta alla mafia e alle altre organizzazioni criminali.
E’ previsto, invero, che la misura della sorveglianza speciale e dell’obbligo di soggiorno possano essere applicate a coloro che sono indiziati di appartenere ad associazioni di tipo mafioso, alla camorra o ad altre associazioni, comunque localmente denominate, che perseguono finalità o agiscono con metodi corrispondenti a quelli delle associazioni di tipo mafioso.
Sempre con il medesimo scopo, la Legge c.d. Rognoni – La Torre ha introdotto nel nostro ordinamento delle afflittive ed efficaci misure di prevenzione patrimoniale applicabili a coloro che si sospetta (sulla base di elementi di fatto) appartengano alle organizzazioni criminali di cui sopra. In particolare:
– il sequestro dei beni di colui (o dei quali il soggetto può disporre direttamente o indirettamente) nei confronti del quale è in corso il procedimento per l’applicazione di una misura di prevenzione personale qualora il valore degli stessi sia nettamente sproporzionato rispetto al reddito del soggetto ovvero quando i beni medesimi siano il prodotto di attività illecite o ne costituiscano l’”investimento”;
– la confisca dei beni dei quali non sia spiegata la provenienza.
E’ il Tribunale che decide in contraddittorio tra le parti (Accusa e difesa) con un provvedimento che potrà essere appellato ed eventualmente ricorso per Cassazione.

***

Lo Studio Legale dell’Avvocato de Lalla garantisce la migliore difesa possibile per il soggetto nei cui confronti viene proposta una misura di prevenzione.

Si tratta – come illustrato – di provvedimenti grandemente afflittivi per il soggetto per i quali, giustamente, è prevista la possibilità di un contraddittorio con la Pubblica Accusa nel corso del quale l’interessato deve e può svolgere ogni argomentazione in suo favore.

Per qualsiasi informazione vi riportiamo il Link alla pagina dei contatti, dove potete trovare i riferimenti dei numeri telefonici, le email ed il form di richiesta contatto.

I commenti sono chiusi.