skip to Main Content

La morte equivoca e l’autopsia psicologica. La richiesta di riapertura delle indagini e la revoca del decreto di archiviazione.

Pubblichiamo in queste pagine l'istanza redatta dallo Studio dell'Avv. de Lalla in merito ad un caso di morte equivoca per il quale il PM chiedeva l'archiviazione - poi effettivamente disposta dal GIP tramite decreto - ritenendola un suicidio. Il decreto…

Read More

La memoria della difesa ex art. 121 c.p.p. nella fase cautelare. La tecnica di redazione.

Pubblichiamo in questa pagina un articolato intervento sotto forma di memoria difensiva redatta dall’avvocato Giuseppe de Lalla in seno ad un procedimento penale e, per la precisione, nel corso delle indagini preliminari in occasione dell’appello del Pubblico Ministero ex art.…

Read More

Il ricoso per Cassazione delle misure cautelari ex art. 311 c.p.p..

Il Ricorso cautelare per Cassazione (ovvero avverso i provvedimenti in tema di misure cautelari applicate nel coso delle indagini o della fase di merito) previsto dall’art. 311 c.p.p. rappresenta l’ultimo degli strumenti di impugnazione avverso i provvedimenti cautelari. L’impugnazione prevista…

Read More

La richiesta di affidamento in prova al servizio sociale ex art. 47 L. 354/1975 (Ordinamento penitenziario) nel caso dei reati di cui all’art. 4 bis L. 354/1975

Lo Studio Legale de Lalla si è recentemente occupato del caso di un soggetto condannato in via definitiva per i reati di cui all’art. 12 D.Lvo 286/1998, ovvero in materia di immigrazione clandestina, al quale veniva notificato ordine di esecuzione…

Read More

Art. 75 DPR 309/1990: la sanzione amministrativa per il consumatore di stupefacenti. La memoria difensiva al Prefetto.

Pubblichiamo in questa pagina un modello di memoria difensiva redatta in relazione al procedimento amministrativo che può scaturire ai sensi dell’art. 75 del DPR 309/90 (Testo Unico sugli stupefacenti) nei confronti di colui che venga trovato in possesso di sostanze…

Read More

L’incidente probatorio richiesto dal difensore durante le indagini investigative difensive.

Pubblichiamo in questa pagina il modello di una istanza per la richiesta di incidente probatorio avanzata dal difensore ex art. 391 bis comma 11 c.p.p.. Come è noto, l'incidente probatorio è un istituto volto ad anticipare l'acquisizione della prova rispetto…

Read More

L’appello alla misura cautelare ex art. 310 c.p.p.. Il modello. Il contributo delle indagini del difensore.

Pubblichiamo in queste sede - ovviamente con ogni garanzia di anonimato - l'appello ex art. 310 c.p.p. depositato dallo Studio de Lalla al Tribunale del Riesame in funzione di Giudice dell'Appello nell'interesse di un indagato accusato di gravi reato legati alla sfera…

Read More

Il debito del condannato per il mantenimento in carcere può essere annullato (rimesso) dal Magistrato di Sorveglianza.

Il condannato che ha subito un periodo di detenzione presso una struttura penitenziaria potrebbe ricevere da parte del Ministero della Giustizia l’invito al pagamento delle spese di mantenimento presso la predetta struttura penitenziaria ex DPR 30 maggio 1975/354 art. 212 comma…

Read More

L’istanza per la rideterminazione della pena nel caso di condanna per detenzione ai fini di spaccio delle c.d. “droghe leggere”.

Lo Studio Legale de Lalla si è recentemente occupato della redazione della richiesta di incidente di esecuzione avverso una sentenza di condanna per il reato di cui all’art. 73 co. 1 bis del DPR 309/1990 che, come noto, punisce la…

Read More

La sospensione del processo e la messa alla prova ex L. n. 67/2014 applicata ai procedimenti penali già pendenti prima dell’entrata in vigore della legge e solo per alcuni dei reati contestati al richiedente.

Commentiamo in questa sede una recente Sentenza di merito – emessa dal Tribunale di Torino il 21 maggio 2014 – che rappresenta una delle prime applicazioni pratiche nelle aule di Tribunale dell’istituto della sospensione del processo e messa alla prova…

Read More
Back To Top
Close search
Cerca