skip to Main Content

Il consulente tecnico della difesa e la possibilità che assista in aula all’esame dei testimoni. L’art. 149 delle norme di attuazione del c.p.p..

Affrontiamo in questo articolo redatto dalla Dott.ssa Del Pero - psicologa forense collaboratrice dello Studio legale de Lalla - il delicato tema della possibilità per il consulente tecnico della difesa di assistere in aula all'esame ed al controesame dei testimoni…

Read More

La richiesta di affidamento in prova al servizio sociale ex art. 47 L. 354/1975 (Ordinamento penitenziario) nel caso dei reati di cui all’art. 4 bis L. 354/1975

Lo Studio Legale de Lalla si è recentemente occupato del caso di un soggetto condannato in via definitiva per i reati di cui all’art. 12 D.Lvo 286/1998, ovvero in materia di immigrazione clandestina, al quale veniva notificato ordine di esecuzione…

Read More

La rimessione in termini per l’Appello per la mancata notifica all’imputato. Il modello.

Lo Studio Legale de Lalla si è recentemente occupato del caso di un giovane imputato condannato con sentenza emessa dal GUP, a seguito di richiesta di giudizio abbreviato, al quale veniva effettuata la notifica dell’estratto contumaciale (contenete il dispositivo della…

Read More

Contestabile la guida in stato di ebbrezza anche in sella ad una bici. La Sentenza n. 4893/2015.

La Corte di Cassazione con la Sentenza n. 4893/2015 ha affrontato importati aspetti circa la configurabilità del reato di guida in stato di ebbrezza qualora venga commesso da un soggetto alla guida di una bicicletta e riguardo alla applicazione delle…

Read More

Particolare tenuità del fatto. La scelta del Giudice di “perdonare” l’accusato. Il D.Lgs. 28/2015 ed il nuovo articolo 131 bis c.p.p..

Dal 2 aprile 2015 è in vigore nel nostro ordinamento il D.Lgs. n. 28 del 2015 che propone un’ampia revisione del sistema sanzionatorio e l’attuazione della Legge Delega 67/2014 in materia di pene detentive non carcerarie e depenalizzazione. Uno dei…

Read More

Il Giudizio abbreviato avanti al Tribunale per i minorenni. Le pecuiliari esigenze educative del minore.

I procedimenti penali riguardanti imputati/indagati minori degli anni diciotto vengono celebrati avanti al Tribunale per i Minorenni - la cui competenza è esclusiva, inderogabile e ultrattiva – e determinata in relazione alla minore età che il reo aveva al momento…

Read More
Back To Top
Close search
Cerca