skip to Main Content

E’ reato e grave illecito disciplinare il “consiglio” del nome del difensore da parte delle Forze dell’Ordine.

Riportiamo e commentiamo qui una Sentenza della Corte di Cassazione – Sezione V^ 16 luglio - 3 ottobre 2014 n. 41191 – particolarmente interessante poiché inerente un argomento raramente trattato in sede Giurisprudenziale ma piuttosto rilevante sul piano puramente pratico.…

Read More

Il diritto delle madri detenute a fruire della detenzione domiciliare speciale.

Commentiamo in questa sede una importante e recente Sentenza della Corte Costituzionale – 22 ottobre 2014 n. 239 - che ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 4 bis comma 1 dell’ordinamento penitenziario (legge n. 354/75) nella parte in cui preclude la concessione…

Read More

Stalking fenomeno patologico della coppia – 22 novembre 2014 BOLLATE

Il 22 novembre 2014 alle ore 16.30 presso la biblioteca Comunale di Bollate l'Avv. Giuseppe Maria de Lalla interverrà quale relatore nel dibattito  - Lo stalking, fenomeno patologico della coppia. Un approfondimento dell'istituto giuridico degli atti persecutori dall'introduzione nel codice penale agli interventi successivi…

Read More

La coltivazione di piante di marijuana e la punibilità (il principio di offensività).

Commentiamo in questa sede una importante e recente Sentenza della Corte di Cassazione – Sezione VI^ penale, Sentenza 8 aprile-30 luglio 2014 n. 33835 – che è tornata a fare il punto sull’operatività del costituzionale principio di offensività (ovvero del…

Read More

Ancora sulla ri-applicabilità delle tabelle distintive tra droghe leggere e pesanti e le relative sanzioni.

Commentiamo in questa sede una recente Sentenza di merito – emessa dal Tribunale di Busto Arsizio il 15 maggio 2014, depositata l’11 luglio 2014 - che permette di saggiare i primi effetti della Sentenza della Corte Costituzionale n. 32/2014 che…

Read More

L'istanza per la rideterminazione della pena nel caso di condanna per detenzione ai fini di spaccio delle c.d. "droghe leggere".

Lo Studio Legale de Lalla si è recentemente occupato della redazione della richiesta di incidente di esecuzione avverso una sentenza di condanna per il reato di cui all’art. 73 co. 1 bis del DPR 309/1990 che, come noto, punisce la…

Read More

L’istanza per la rideterminazione della pena nel caso di condanna per detenzione ai fini di spaccio delle c.d. “droghe leggere”.

Lo Studio Legale de Lalla si è recentemente occupato della redazione della richiesta di incidente di esecuzione avverso una sentenza di condanna per il reato di cui all’art. 73 co. 1 bis del DPR 309/1990 che, come noto, punisce la…

Read More

La sospensione del processo e la messa alla prova ex L. n. 67/2014 applicata ai procedimenti penali già pendenti prima dell'entrata in vigore della legge e solo per alcuni dei reati contestati al richiedente.

Commentiamo in questa sede una recente Sentenza di merito – emessa dal Tribunale di Torino il 21 maggio 2014 – che rappresenta una delle prime applicazioni pratiche nelle aule di Tribunale dell’istituto della sospensione del processo e messa alla prova…

Read More

La sospensione del processo e la messa alla prova ex L. n. 67/2014 applicata ai procedimenti penali già pendenti prima dell’entrata in vigore della legge e solo per alcuni dei reati contestati al richiedente.

Commentiamo in questa sede una recente Sentenza di merito – emessa dal Tribunale di Torino il 21 maggio 2014 – che rappresenta una delle prime applicazioni pratiche nelle aule di Tribunale dell’istituto della sospensione del processo e messa alla prova…

Read More

Art. 35 ter del Decreto Carceri – Il risarcimento per la detenzione in condizioni disumane e degradanti.

Trattiamo qui alcuni brevi ma importanti cenni di un nuovo istituto introdotto dal D. L. 92/2014 (cd. Decreto carceri, oggi convertito in legge) che prevede uno specifico rimedio risarcitorio in favore dei detenuti e internati vittime del sovraffollamento carcerario. Tale…

Read More
Back To Top
Close search
Cerca